info pratiche

Si possono fotografare gli scavi di Pompei?

L'esperienza di  visitare Pompei, rimarrà indelebile nella vostra memoria e fare delle foto scavi di Pompei sarà la prova tangibile del vostro soggiorno in questa incredibile città sospesa nel tempo. 

Dovrete fare attenzione però a come farete i vostri scatti.
NON è possibile infatti fotografare gli scavi con attrezzature professionali. E' solo concesso portare con voi  una normale macchina fotografica, un cellulare o un tablet, per scattare foto private. Fate attenzione ai divieti di usare il flash.

Ricordate che è vietato  salire su qualunque struttura o arredo antico per scattare selfie. 

biglietti pompei 

ORARI POMPEI SCAVI 

Dal 1 novembre al 31 marzo 
9.00 - 17.00 (ultimo ingresso alle 15.30).
Sabato e domenica apertura ore 8.30. 

Dal 1 aprile al 31 ottobre 
9.00 - 19.30 (ultimo ingresso alle 18.00).
Sabato e domenica apertura alle 8.30

Chiuso il 1 Gennaio, il 1 Maggio e il 25 Dicembre

Da dove si entra per visitare il parco archeologico di Pompei scavi?

Il parco archeologico di Pompei scavi presenta tre ingressi:

  •  Porta Marina (via Villa dei Misteri).  C'è l'Ufficio informazioni e un deposito bagagli gratuito.
  • Piazza Esedra (piazza Porta Marina inferiore). Anche qui c'è un deposito bagagli gratuito
  • Piazza Anfiteatro  (piazza Immacolata).

A seconda di dove entrate gli itinerari saranno diversi.

Se volete avere le risposte ad altre informazioni pratiche per organizzare il vostro soggiorno per visitare Pompei cliccate QUI

pompei biglietti

ORARI POMPEI SCAVI 

Dal 1 novembre al 31 marzo 
9.00 - 17.00 (ultimo ingresso alle 15.30).
Sabato e domenica apertura ore 8.30. 

Dal 1 aprile al 31 ottobre 
9.00 - 19.30 (ultimo ingresso alle 18.00).
Sabato e domenica apertura alle 8.30

Chiuso il 1 Gennaio, il 1 Maggio e il 25 Dicembre

Dove sono i bagni pubblici negli scavi di Pompei?

Se mentre siete a visitare Pompei avete bisogno di utilizzare la toilette, potete utilizzare i bagni pubblici dislocati nei diversi punti degli scavi.

li trovate qui:  Ingressi di Piazza Anfiteatro, Porta Marina e  Piazza Esedra, Casina dell’Aquila, Antiquarium, Punto Ristoro “Autogrill”, Villa Dei Misteri.

ORARI POMPEI SCAVI 

Dal 1 novembre al 31 marzo 
9.00 - 17.00 (ultimo ingresso alle 15.30).
Sabato e domenica apertura ore 8.30. 

Dal 1 aprile al 31 ottobre 
9.00 - 19.30 (ultimo ingresso alle 18.00).
Sabato e domenica apertura alle 8.30

Chiuso il 1 Gennaio, il 1 Maggio e il 25 Dicembre

Dove posso procurarmi da bere a Pompei?

Avere con voi dell'acqua da bere mentre siete a visitare gli scavi di Pompei è fondamentale. Spesso infatti fa molto caldo e la visita dura diverse ore.
Vi consigliamo quindi di portarvi dietro qualche bottiglietta d'acqua. Nel caso che l'aveste finita potete procurarvene dell'altra alle numerose fontane che erogano acqua potabile, sparse per il Parco archeologico.
In alternativa potete comprare dell'acqua o altre bevande presso il bar-ristorante che c'è all'interno dell'area archeologica.

pompei biglietti

ORARI POMPEI SCAVI 

Dal 1 novembre al 31 marzo 
9.00 - 17.00 (ultimo ingresso alle 15.30).
Sabato e domenica apertura ore 8.30. 

Dal 1 aprile al 31 ottobre 
9.00 - 19.30 (ultimo ingresso alle 18.00).
Sabato e domenica apertura alle 8.30

Chiuso il 1 Gennaio, il 1 Maggio e il 25 Dicembre

In che giorni posso visitare gli scavi di Pompei?

Potete visitare il Parco Archeologico degli scavi di Pompei tutti i giorni  eccetto il 25 dicembre, il 1 gennaio e il 1 maggio, salvo eventuali aperture straordinarie nei giorni indicati.
Per sapere gli orari di visita degli scavi clicca QUI.

ORARI POMPEI SCAVI 

Dal 1 novembre al 31 marzo 
9.00 - 17.00 (ultimo ingresso alle 15.30).
Sabato e domenica apertura ore 8.30. 

Dal 1 aprile al 31 ottobre 
9.00 - 19.30 (ultimo ingresso alle 18.00).
Sabato e domenica apertura alle 8.30

Chiuso il 1 Gennaio, il 1 Maggio e il 25 Dicembre

Si può fumare all’interno degli scavi?

No, è proibito fumare negli scavi di Pompei. Se sentite la necessità di una sigaretta potete recarvi nelle aree disponibili presso la Casina dell’Aquila e presso le Toilettes.

pompei biglietti

POMPEI SCAVI ORARI

Dal 1 novembre al 31 marzo 
9.00 - 17.00 (ultimo ingresso alle 15.30).
Sabato e domenica apertura ore 8.30. 

Dal 1 aprile al 31 ottobre 
9.00 - 19.30 (ultimo ingresso alle 18.00).
Sabato e domenica apertura alle 8.30

Chiuso il 1 Gennaio, il 1 Maggio e il 25 Dicembre

Dove mangiare all’interno degli scavi di Pompei

Visitare gli scavi vi terrà occupati tutta la giornata, quindi sicuramente dovrete pensare a dove mangiare a Pompei

Se optate per fare pranzo al sacco potete usufruire dell'area pic-nic messa a disposizione in prossimità di Porta Nola.

Diversamente potrete andare a pranzare presso il punto di ristoro gestito da Autogrill che si trova  alle spalle del Tempio di Giove. 

Nei pressi del Foro civile potrete trovare inoltre un bar- ristorante.

Ricordate che è vietato mangiare in giro per gli scavi!

Se volete conoscere tutte le risposte alle domande per visitare Pompei clicca QUI.

biglietti pompei

ORARI POMPEI SCAVI 

Dal 1 novembre al 31 marzo 
9.00 - 17.00 (ultimo ingresso alle 15.30).
Sabato e domenica apertura ore 8.30. 

Dal 1 aprile al 31 ottobre 
9.00 - 19.30 (ultimo ingresso alle 18.00).
Sabato e domenica apertura alle 8.30

Chiuso il 1 Gennaio, il 1 Maggio e il 25 Dicembre

Dove allattare o cambiare i bambini a Pompei

Se state visitando gli scavi di Pompei con bambini piccoli che hanno bisogno di essere allattati o dovete cambiargli il pannolino, la cosa più comoda è utilizzare i Baby Point.
Essi offrono infatti un momento di tranquillità e privacy dove potervi dedicare alle necessità dei vostri bebè.

Li trovate in tre luoghi diversi del parco archeologico: in via dell’Abbondanza, in Via di Nola, e all'incrocio via Stabiana e via della Fortuna

Non dovrete fare altro che ritirare le chiavi agli ingressi, far mangiare o cambiare il vostri bambini e, una volta terminato di visitare, riconsegnare le chiavi.

Dove lasciare i bagagli a Pompei

Se state programmando un viaggio per visitare Pompei dovrete pensare a diverse cose.   Tra queste,  dove lasciare i vostri bagagli a Pompei. La questione è facilmente risolvibile, perchè potrete lasciare tranquillamente le vostre valigie nei due depositi bagagli messi a disposizione dal parco archeologico.

BIGLIETTI POMPEI

pompei: Get Your Guide

Uno si trova all’ingresso di Piazza Esedra e uno a Porta Marina (l’ingresso degli Scavi più usato da chi visita) dove si trova un servizio di deposito bagagli completamente autonomo.

Non c'è infatti nessun operatore addetto ai servizi d'accoglienza, ma potrete introdurre il vostro bagaglio a mano nei contenitori di varie dimensioni  messi a disposizione. 
Quando depositerete il bagaglio la macchina vi rilascerà una ricevuta con un codice di ritiro, che dovrete digitare su un monitor.

Vi ricordiamo che questi due deposito bagagli a Pompei offrono un servizio a titolo gratuito. 

Nota: E' possibile portare con voi solo  borse di piccole dimensioni (max 30x30x15 cm)

Se volete avere le risposte ad altre informazioni pratiche per organizzare il vostro soggiorno per visitare Pompei cliccate QUI

SCAVI DI POMPEI ORARI

Dal 1 novembre al 31 marzo 
9.00 - 17.00 (ultimo ingresso alle 15.30).
Sabato e domenica apertura ore 8.30. 

Dal 1 aprile al 31 ottobre 
9.00 - 19.30 (ultimo ingresso alle 18.00).
Sabato e domenica apertura alle 8.30

Chiuso il 1 Gennaio, il 1 Maggio e il 25 Dicembre

Come arrivare e muoversi a Pompei

Pompei, la città magica che custodisce una preziosa storia passata, è una tra le mete turistiche più ambite e apprezzate di tutta Italia. La coltre di lava che il Vesuvio eruttò nel 79 d.C., descritta da Plinio il Giovane, ha ricoperto, per secoli e secoli, ogni casa, ogni struttura e la storia di ogni persona di cenere e lapilli: i suoi scavi, patrimonio dell’UNESCO dal 1997, rappresentano una delle testimonianze più incredibili di un passato tutt’oggi vivo e in grado di rapire l’anima di chi si trova a scoprirlo. Una fotografia perfettamente conservata di un passato remoto. Per poterla vivere a pieno, è importante sapere come arrivare a Pompei e come muoversi nella città per poter programmare il più bel viaggio alla scoperta della storia antica del nostro Paese.

Come arrivare a Pompei?

Fortunatamente la città è ben collegata ai principali snodi aeroportuali e stradali.

Bus e treno

Per chi arriva all’aeroporto di Napoli Capodichino, sarà possibile approfittare dell’Alibus, il servizio bus che lo collega al cuore della città. Scendendo alla stazione dei treni in Piazza Garibaldi sarà possibile trovare la linea Circumvesuviana e raggiungere gli scavi di Pompei con un treno della tratta Napoli Sorrento, scendendo alla fermata Pompei Scavi.

In alternativa, sempre dalla stazione centrale di Napoli, è possibile prendere un autobus della linea SITA (costo del biglietto 3,00 €), della compagnia EAVBUS o delle autolinee CSTP (numeri 004 e 075 della fermata Ferraris-INPS). Queste ultime due opzioni, tuttavia, risultano essere le più lunghe a causa dell’elevato numero di fermate.

Per maggiori informazioni:

CSTP: www.cstp.it

SITA: www.sitasudtrasporti.it

EAVBUS: www.eavbus.it

Auto

Per chi decide di raggiungere Pompei in auto sarà sufficiente imboccare l’autostrada Napoli-Salerno (A3) e uscire al casello di Pompei Ovest, per un pedaggio di appena 2,50 €. L’autostrada A3 è indicata anche per chi arriva da fuori Campania, uscendo a Pompei Ovest per chi proviene da Nord o a Pompei Est per chi proviene da sud. Quando si arriva a Pompei in auto è possibile parcheggiare la vettura appena fuori dalle mura storiche, nei numerosi parcheggi a pagamento e gratuiti dai quali potrà cominciare la propria avventura.

Chi ha la possibilità di viaggiare in auto avrà anche la possibilità scoprire con più facilità anche i meravigliosi dintorni della zona. Pompei, infatti, risulta essere un punto di riferimento centrale per raggiungere anche Ercolano, Paestum e Oplonti, ai piedi del Vesuvio e a poco più di 30 Km da Napoli e Sorrento. Sarà possibile pianificare ogni tappa della propria gita, spostarsi verso Capri, Amalfi e Positano, visitare Vietri, Maiori, Minori e Salerno città.

Come muoversi a Pompei?

Pompei è una piccola cittadina pianeggiante da vivere e scoprire a piedi o in bici. Tuttavia, dopo una giornata di escursioni tra il Teatro di Pompei, il Foro e la Casa del Fauno Danzante, avere l’opportunità di poter contare su una valida alternativa, sapendo come muoversi a Pompei con altri mezzi, è sicuramente un vantaggio da non sottovalutare.

Pompei è perfettamente servita dalle compagnie di autobus SITA, CSTP e EVABUS. Per acquistare biglietti, abbonamenti, per avere informazioni su linee e tariffe, il sito di riferimento da poter consultare anche in loco è: www.unicocampania.it

Taxi

La città è ben servita da un servizio taxi efficiente e attivo a ogni ora del giorno. I taxi possono essere presi in:

Piazza Esedra (Tel: +39 081 5367852)
Piazza Santuario (Tel: +39 081 8632686)
Piazza XXVIII Marzo (Tel: +39 081 8503199)

Qual è la soluzione migliore?

Sono molte le opzioni a disposizioni tra le quali poter scegliere per rendere unica la propria vacanza. Quale sia la soluzione migliore dipende essenzialmente dal proprio viaggio e dalle proprie esigenze: se si viaggia in compagnia della famiglia, con bambini al seguito, la scelta dell’auto è sicuramente la più indicata. Allevierà lo stress del viaggio e consentirà anche ai più piccoli di godersi, in tutta tranquillità, la magia di un panorama che scorre tutto da scoprire.

Per chi viaggia con lo zaino in spalla, la Circumvesuviana e il treno in generale sono una scelta versatile e perfetta: durante i 30-40 minuti di viaggio da Napoli a Pompei si avrà l’opportunità di pianificare, dare un’occhiata all’itinerario e riposarsi un po’ le gambe prima di mettersi in cammino tra le antichità perfettamente conservate dell’affascinante città.

L’autobus è una soluzione ottima per chi alloggia a Napoli e desidera avventurarsi tra i misteri di Pompei portando con sé l’essenziale: sono, infatti, sufficienti una bottiglia d’acqua e una macchina fotografica per godersi le meraviglie di Pompei e immergersi in un’autentica cartolina inviata oltre duemila anni fa.

POMPEI BIGLIETTI

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close