Visitare Pompei Consigli pratici

Visitare Pompei è un'esperienza incredibile. Si viene proiettati in una dimensione in cui  il tempo si è fermato. L'eruzione del Vesuvio ha infatti "congelato" una città in piena attività e, come un incantesimo, tutto è rimasto esattamente così come era 2000 anni fa. 

Per vivere al meglio la vostra visita a Pompei scavi, dovete però seguire alcune accortezze perchè altrimenti la permanenza nel parco archeologico potrebbe diventare molto pesante.
Per aiutarvi a capire come godervi al meglio questo tuffo nel passato, vi elenchiamo tutte le principali cose da fare. 

1. Portare cappello, occhiali, crema

Negli scavi ci sono poche zone d'ombra e spesso le giornate sono assolate e calde. Portatevi quindi una cappello e un paio di occhiali (per voi e soprattutto per i vostri pargoli, se volete visitare Pompei con bambini) e tanta crema solare!
Munitevi inoltre solo di borse o zainetti leggeri.

2. Portare tanta acqua

La visita a Pompei dura diverse ore, frequentemente sotto il sole cocente. Non dimenticatevi di portarvi una o più bottigliette d'acqua. 
Nel caso che l'aveste finita potete bere alle numerose fontane che erogano acqua potabile, sparse per il Parco archeologico.
In alternativa potete comprare dell'acqua o altre bevande presso il bar-ristorante che c'è all'interno dell'area archeologica.

3. Prenotare il biglietto on line

Vi suggeriamo di acquistare il biglietto di ingresso già prima di partire. Avrete diritto all'ingresso prioritario e non dovrete fermarvi a fare lunghe code. Potrete cominciare subito a visitare!

4. Procurarsi una cartina degli scavi

 All'interno dell'ufficio informazioni presso le biglietterie del Parco archeologico di Pompei potete trovare delle cartine gratuite. Procuratevene una in modo da sapere sempre dove siete e qual è la porta più vicina a voi e soprattutto evitare di andare avanti e indietro inutilmente.

5. iniziare a visitare Pompei all'apertura

Vi suggeriamo di iniziare a visitare gli scavi appena aprono, così da evitare la calca (almeno per un po'!) e avere più tempo da dedicare alle attrazioni.

6. arrivare già con l'itinerario

Pensate già in anticipo a cosa volete vedere e cosa invece volete tralasciare. Evitate gli itinerari che vi fanno ritornare più volte sugli stessi punti

7. Visitare Villa dei Misteri per ultima

Andate ad ammirare la Villa dei Misteri come ultima cosa.
Troverete lì una delle uscite e eviterete perciò di tornare indietro sui vostri passi.

SCAVI DI POMPEI ORARI

Dal 1 novembre al 31 marzo 
9.00 - 17.00 (ultimo ingresso alle 15.30).
Sabato e domenica apertura ore 8.30. 

Dal 1 aprile al 31 ottobre 
9.00 - 19.30 (ultimo ingresso alle 18.00).
Sabato e domenica apertura alle 8.30

Chiuso il 1 Gennaio, il 1 Maggio e il 25 Dicembre

Leggi anche

Le risposte alle vostre domande per visitare Pompei
Orari degli scavi di Pompei
Dove dormire a Pompei
Otto cose da visitare a Pompei
Cosa visitare a Pompei
Come arrivare e muoversi a Pompei

7. Visitare Villa dei Misteri per ultima

Andate ad ammirare la Villa dei Misteri come ultima cosa.
Troverete lì una delle uscite e eviterete perciò di tornare indietro sui vostri passi.

SCAVI DI POMPEI ORARI

Dal 1 novembre al 31 marzo 
9.00 - 17.00 (ultimo ingresso alle 15.30).
Sabato e domenica apertura ore 8.30. 

Dal 1 aprile al 31 ottobre 
9.00 - 19.30 (ultimo ingresso alle 18.00).
Sabato e domenica apertura alle 8.30

Chiuso il 1 Gennaio, il 1 Maggio e il 25 Dicembre

Leggi anche

Le risposte alle vostre domande per visitare Pompei
Orari degli scavi di Pompei
Dove dormire a Pompei
Otto cose da visitare a Pompei
Cosa visitare a Pompei
Come arrivare e muoversi a Pompei

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close